Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘mercati finanziari’

La Pillola Rossa

btp - spread

Approvata la manovra salva-Italia ma lo spread torna a 493

Manovra salva-Italia, così l’hanno chiamata quei burattini del governo simil-tecnico. In realtà l’unica cosa che salva sono i privilegi di quella casta politica che ha portato l’Italia sull’orlo del baratro – se non già dentro!

Dell’inefficacia e inutilità di questa manovra, meglio nota come “lacrime e sangue” – del popolo italiano s’intende – lo dimostrano i mercati finanziari che non hanno dato la men che minima fiducia all’Italia: lo spread (il famoso differenziale tra i titoli di Stato italiani e quelli tedeschi) ha ripreso la sua corsa verso l’alto proprio dopo l’approvazione al senato dello già citato scempio – tra l’altro approvata col trucco della richiesta della fiducia da parte del governo. E ci volevano tutti questi “professoroni” per inasprire il prelievo fiscale tassando finanche l’aria che respiriamo? Come se non bastava pagare gli straricchi stipendi dei parlamentari “regolarmente” eletti; a questi bisognava affiancare anche i compensi dei nuovi “politici” scelti senza consenso popolare – bella democrazia! Ma di cosa ci lamentiamo? Anche gli antichi Romani della Res Publica in tempi di “emergenza” si lasciavano guidare dall’unica figura istituzionale del dittatore!

Vogliamo un metro di paragone per comprendere la fallimentare impresa del “nostro” (sottolineo le virgolette) governo? Oggi lo spread Bond-Bund (titoli italiani-titoli tedeschi) ha chiuso a 493 punti (vicinissimo a quella soglia “da non varcare” dei 500) proprio dopo l’approvazione della manovra; alla Spagna invece è bastato l’annuncio fatto dal proprio Governo (regolarmente eletto) di voler approvare a fine mese un pacchetto di nuove misure in materia di bilancio e sviluppo – che non prevede nuove tasse, ma solo tagli agli sprechi – e il suo spread (sempre in rapporto alla Germania) si è attestato a 327 punti! Che dire? È la prova evidente che per uscire dalla crisi non c’è bisogno di “professoroni” illegalmente piazzati a guardia del Paese, ma di una classe politica seria e responsabile verso lo Stato che rappresenta! Cosa che purtroppo manca all’Italia!

Una Finestra sul Web 2.0

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: